Cellulite, i rimedi fai da te.

Cellulite, i rimedi fai da te.

Cellulite, i rimedi fai da te.

La celulite è il nostro più grande nemico ma esistono dei rimedi fai da te super efficaci che possono aiutarci a contrastarla.

Oggi dedico il mio articolo al più grande nemico di noi donne: La cellulite.

 Uno dei ‘problemi’ più diffusi a cui è davvero difficile trovare un rimedio efficace.

Si manifesta esteriormente con la cosiddetta buccia d’arancia, ovvero, l’aspetto “a buchi” che assume la pelle.

A produrre l’effetto buccia d’arancia è un’alterazione del tessuto adiposo che si trova sotto la pelle.

Non pensare che sia un fattore legato al peso, perché in realtà è collegato ad una cattiva circolazione sanguigna e ritenzione idrica.

Esistono tre diverse tipologie di questo “nemico”, infatti la cellulite può essere:

Compatta: colpisce nella maggior parte dei casi donne con una buona condizione fisica e con una muscolatura tonica ma il più delle volte si tratta semplicemente di una forte ritenzione idrica.

Flaccida: si manifesta soprattutto dopo i 50 anni e nelle persone che hanno un tessuto ipotonico.

Edematosa: dovuta principalmente a patologie circolatorie.

Per individuare i rimedi anticellulite è importante capirne le cause. Le motivazioni sono legate a fattori genetici, ormonali, vascolari ma anche alla poca o addirittura assente attività fisica, tra le cause troviamo anche l’abuso di alcool e fumo così come delle cattive abitudini alimentari.

Tutti questi fattori rendono difficilissimo, se non impossibile, trovare rimedi per la cellulite definitivi.

NON VOGLIO DELUDERTI MA BISOGNA CHE TI DICA UNA COSA ESSENZIALE!

Non avere la cellulite è praticamente impossibile!

Possiamo però migliorarne l’aspetto con le nostre abitudini iniziando da un’alimentazione equilibrata e svolgendo attività fisica.

OLTRE A QUESTO VOGLIO AIUTARTI CON ALTRI RIMEDI, ATTENZIONE PERCHE’ L’ULTIMO CHE LEGGERAI È DAVVERO UN SUPER RIMEDIO!

Non riesco neanche a fare il conto di quanti soldi ho speso in creme, aggeggi anticellulite elettronici, fanghi, massaggi e impacchi. Informandomi per bene ho trovato dei rimedi fai da te altamente efficaci e oggi te ne voglio parlare.

Perché spendere troppi soldi se gli ingredienti per i rimedi naturali li abbiamo proprio in casa?

Se fino a qui sei d’accordo con me ti consiglio di continuare a leggere, perché già da oggi potrai iniziare a migliorare l’aspetto del nostro nemico! NO NON È UNO SCHERZO…

Ecco a te l’elenco dei migliori rimedi fai-da-te!

Iniziamo con due elementi che fanno (quasi) miracoli.

Bicarbonato e limone

 Il bicarbonato da sempre è un grande elemento perché ha proprietà esfolianti e tonificanti e stimola la pelle rendendola più ricettiva levigando le irregolarità, mentre il limone ha un effetto disintossicante e purificante che lo rendono il perfetto alleato contro la cellulite.

Dieta disintossicante al limone

Il limone è ottimo per purificare il tuo organismo da tossine che sono spesso conseguenza di quelle brutte abitudini di cui ti parlavo prima, come per esempio, l’alimentazione, il limone è un ottimo ingrediente da incorporare nella tua dieta.

 “Un limone al giorno” è l’ideale per vedere risultati fin da subito.

COME?

Appena svegliata, la mattina, a stomaco vuoto bevi un bicchiere di acqua e limone e per il resto della giornata, usa il limone come condimento.

Utilizzare il limone nella tua dieta ti aiuterà a risvegliare il metabolismo facendoti sentire fin da subito più sgonfia e leggera.  PROVARE PER CREDERE!

Il limone è ottimo anche per effettuare uno scrub rassodante per la tua pelle.

PREPARAZIONE:

Mescola in una ciotola un bicchiere di sale grosso, il succo di un limone, mezzo bicchiere di olio d’oliva, un cucchiaio di miele e 8 gocce di olio essenziale di limone.

Il sale grosso ha proprietà drenanti e rivitalizzanti.

Il limone, oltre alla proprietà che ti ho citato prima, agisce sulla pelle rendendola luminosa, schiarendo le macchie e stimola la produzione di collagene.

l’olio d’oliva ha proprietà nutrienti e elasticizzanti, mentre il miele rende la pelle liscia e levigata.

MODALITA’ E TEMPI DI UTILIZZO:

Ti basterà massaggiare il composto sotto la doccia, sulla pelle bagnata, massaggia energicamente con movimenti circolari dal basso verso l’alto per stimolare il drenaggio e continua per qualche minuto.

Risciacqua e ripeti questo scrub almeno una volta della settimana per ottenere una pelle più tonica, liscia e levigata.

Un’altra accoppiata vincente è: Bicarbonato e miele

Secondo l’esperta in problemi di pelle Nataliya Robinson questi due ingredienti sono la chiave per combattere la cellulite.

La ricetta magica?

Ti basterà mischiare in una ciotola un cucchiaino di miele e uno di bicarbonato di sodio, diluiti con un po’ d’acqua, e massaggiare intensamente il composto su gambe, cosce, pancia e braccia per 2-3 minuti.

Attraverso questo massaggio migliorerai la circolazione del sangue e il flusso linfatico.

Il bicarbonato infatti va ad esfoliare la pelle mentre il miele, che ti avevo già presentato in uno dei precedenti articoli, la idrata e va a ridurre la comparsa di cellulite senza sovraccaricare il corpo con le tossine e le sostanze chimiche che si trovano nei tradizionali prodotti in commercio.

 Ora dopo averti elencato i miracoli del bicarbonato, del limone, dell’olio e del miele ti elenco altri rimedi fai da te utilizzando altri ingredienti.

Crema con fondi di caffè anticellulite

Lo sai che il tanto nostro amato caffè è uno degli elementi principali per contrastare la cellulite?

Se leggi le etichette della maggior parte dei prodotti anti-cellulite, infatti, scoprirai che la caffeina è molto spesso utilizzata.

Questo perché la caffeina ha una forte azione snellente e stimola il drenaggio dei liquidi in eccesso.

Quindi, da oggi in poi, quando fai il caffè non buttare i fondi: conservali in frigo per 3-4 giorni in un barattolo di vetro, ti serviranno per fare in casa la tua crema anticellulite.

PREPARAZIONE:

  • 2 fondi di caffè di una moka per 4 persone;
  • 150/200 ml di olio d’oliva;
  • 150 ml di crema idratante (non obbligatoria);
  • pellicola trasparente da cucina (non obbligatoria).

Il procedimento è molto semplice e veloce, ti basterà scaldare i fondi del caffè dopo averli messi in una ciotola.

 ATTENZIONE: la polvere deve essere calda ma non deve scottare.

Adesso puoi versare nella ciotola l’olio di oliva e, se vuoi, puoi aggiungere anche la crema idratante meglio se totalmente naturale e priva di profumo.

Amalgama tutto con una spatola di legno finché il composto non diventa cremoso ed omogeneo.

Se noti che è troppo denso, aggiungi qualche goccia d’olio.

CONSIGLIO: Metti la tua crema anti-cellulite fai-da-te su cosce e glutei all’interno della doccia o della vasca, potresti combinare un macello con il caffè 😊

TEMPI E MODI DI UTILIZZO:

Massaggia la crema sulle zone interessate per circa 10 minuti.

In questo modo, oltre a drenare i tessuti, stai facendo uno scrub che porta via le cellule morte e dà vigore alla pelle.

Puoi sciacquarti con acqua tiepida subito dopo lo scrub oppure avvolgere cosce e glutei con la pellicola trasparente (per non più di 20 minuti).

Ripeti questo trattamento almeno due volte alla settimana per due settimane consecutive.

PASSIAMO AD UN’ALTRA SOLUZIONE E QUESTA VOLTA UTILIZIAMO UNO DEGLI INGREDIENTI PIU’ AMATI AL MONDO: IL CACAO.

Non ci credi? Invece è proprio così!

Non cantare vittoria, non ti sto dicendo che devi comprare una tavoletta di cioccolato con le nocciole, ma del cacao amaro in polvere.

Ma vediamo in cosa consistono questi, Impacchi anticellulite fai-da-te al cacao.

Proprio come il caffè, il cacao è uno degli ingredienti principali delle creme cosmetiche anticellulite perché è ricco di teobromina, sostanza che aiuta le cellule a eliminare la massa grassa e mantiene la pelle elastica e giovane.  

Vedi le gioie che ci regala sempre il cioccolato?

Ma a prescindere dal cacao, questa crema fai-da-te è davvero eccezionale perché tra i suoi ingredienti c’è il sale che svolge un’azione drenante e modellante, in poche parole il sale drena l’acqua in eccesso dalle cellule.

PREPARAZIONE CREMA AL CACAO ANTICELLULITE:

  • 5 cucchiai di cacao amaro in polvere;
  • 3 cucchiaini di sale grosso;
  • acqua calda q.b.;
  • 1 fondo di caffè di una moka per 4 persone (non obbligatorio);
  • pellicola trasparente.

Anche questa crema è molto semplice da preparare, ti basterà scaldare un po’ di acqua.

ATTENZIONE: non deve essere bollente, ma tiepida.

In una ciotola versa il cacao amaro, il caffè e il sale grosso, mescola per bene tutti gli ingredienti mentre aggiungi lentamente l’acqua, scaldata in precedenza, finché il composto non si addensa.

Non deve essere troppo liquido altrimenti non riuscirai a spalmarlo su cosce e glutei.

TEMPI E MODI DI UTILIZZO:

Applica la crema su cosce e glutei e ricopri la parte con la pellicola trasparente.

Ora indossa una tuta e mettiti comoda sul divano a leggere un libro oppure telefona alle tue amiche.

Devi occupare circa 20 minuti, massimo 30. Sciacqua con cura e asciugati.

Semplice, no? Ripeti questa beauty routine almeno due volte a settimana per due settimane.

SONO ARIVATA ALLA FINE E COME TI HO DETTO POCO FA TI STO PER SCRIVERE UN SUPER RIMEDIO FAI-DA-TE DA RISULTATI SUPER EFFICACI : I FANGHI!

I fanghi? E no Roberta, allora non sono più rimedi fai-da-te economici!

Ed è qui che ti sbagli, chi dice che non possiamo creare dei fanghi fatti in casa?

Ho lasciato proprio questo rimedio per ultimo, perché è qualcosa di davvero strabiliante e i risultati sono visibili sin da subito.

Sono sicura che questo rimedio ti sorprenderà e sarai tu stessa, poi, a consigliarlo alle tue amiche grazie anche alla semplicità con cui si preparano.

Nello specifico ti sto parlando dei Fanghi anticellulite all’argilla verde.

È vero che l’argilla verde non è propriamente un elemento che si trova nelle nostre case ma ti assicuro che sarà semplicissimo reperirla e costa davvero poco: circa 5 euro al chilogrammo.

Ti consiglio questa perchè dura a lungo essendo 3kg, ma ce ne sono altre sempre dal link anche più convenienti.

https://www.amazon.it/gp/product/B004YZP19M/ref=as_li_tl?ie=UTF8&camp=3414&creative=21718&creativeASIN=B004YZP19M&linkCode=as2&tag=thefashioncac-21&linkId=961038abeff593cfd7d93287291676cb

 L’argilla verde è composta principalmente da minerali, ossidi di ferro e microalghe.

Questi elementi non ti dicono nulla, vero? Ti basti sapere che insieme:

  • liberano i pori da grasso e tossine;
  • assorbono i liquidi in eccesso;
  • hanno una forte azione depurativa;
  • migliorano la circolazione sanguigna e linfatica;
  • contrastano l’invecchiamento cellulare.

PREPARAZIONE FANGHI ANTICELLULITE FAI DA TE:

  • 6 cucchiai di argilla verde;
  • acqua tiepida q.b.;
  • pellicola trasparente.

Versa l’argilla in una ciotola di vetro o legno.

ATTENZIONE: non usare ciotole di metallo perché il metallo può alterarne le proprietà.

Aggiungi piano piano l’acqua tiepida e mescola fino a ottenere un composto cremoso.

Copri il fango con la pellicola trasparente e lascialo riposare almeno 30 minuti..

TEMPI E MODI DI UTILIZZO:

Applica il fango su cosce e glutei, copri con la pellicola trasparente e lascia agire per 20 minuti (potresti avvertire del pizzicore,tranquilla, è normale significa che i fanghi stanno agendo).

Rimuovi l’argilla con acqua tiepida e togli i residui con un batuffolo di cotone imbevuto di olio d’oliva.

Per risultati efficaci fai i fanghi una volta a settimana per tre settimane.

Ti ho consigliato davvero parecchi rimedi anticellulite fai da te, spero che questo articolo ti sia stato utile, penso che questi trattamenti sono un’ottima scusa per dedicarti del tempo.

Da quanto non lo fai? Allora, vai in cucina e prepara la tua crema anticellulite fatta in casa.

Tu utilizzi altri metodi fai-da-te? Se ti va sarei felice di conoscerli.

Keep in touch

Roberta

CIAO, SONO ROBERTA

Una rivista di Vogue, il mio laptop, una penna tra i capelli, l’amore per i cactus e la curiosità per i particolari. Il viaggio perfetto e la condivisione di esperienze.

Sono io in poche parole!

 

THE FASHION CACTUS NEWSLETTER

iorestoacasa.delivery la tua spesa a domicilio

iorestoacasa.delivery la tua spesa a domicilio

iorestoacasa.delivery è il progetto che consente alle piccole attività locali di garantire un servizio a domicilio a chiunque ne avesse bisogno, veloce e pratico.

Il lockdown per l’emergenza Covid-19 ha scombussolato tante delle nostre abitudini, una di quelle è sicuramente andare a fare la spesa.

È diventato quasi un atto eroico,  infatti per riuscire ad entrare siamo costretti ad aspettare lunghe fili interminabili, a volte anche di 2 ore come è successo a me qualche giorno fa, senza contare l’alto rischio di contagio nonostante la segnaletica disegnata del metro di distanza.

Io personalmente ho provato a richiedere la consegna a domicilio, purtroppo, senza successo.

I tempi di attesa sono lunghissimi e la possibilità di trovare un orario ed un giorno disponibili è quasi nulla.

Ma c’è qualcuno che più di noi ha risentito di questa ondata nei supermercati…

I piccoli commercianti, sono loro che si sono visti chiudere le proprie attività e ridurre la clientela che per ottimizzare i tempi preferisce andare nelle grandi catene di supermercati.

In realtà, è stato creato un sito capace di farci dire addio alle file kilometriche e allo stress della spesa che in maniera semplice e veloce ci verrà consegnata a domicilio.

Ma non è tutto!

Questa soluzione nasce anche per aiutare i piccoli commercianti.

Come? Te lo spiego subito.

TI PRESENTO LA TUA SPESA FACILE E VELOCE A DOMICILIO:

iorestoacasa.delivery, come ti dicevo,  è un’iniziativa fantastica perché permette ai piccoli negozianti di offrire un servizio a domicilio senza spese di consegna e agli anziani di poter acquistare dai piccoli negozi di alimentari del paese.

L’obiettivo del progetto è quello di dare uno strumento utile a tutti i commercianti che si stanno mobilitando per aiutare i cittadini a restare a casa il più possibile.

Infatti, iorestoacasa.delivery è interamente gratuita, sviluppata da Ennevolte e Loud, punta a creare un grande portale nazionale fatto da panettieri, fruttivendoli, macellai e minimarket.

Il sito è molto facile da utilizzare, a prescindere che tu sia un cliente o un commerciante.

SONO UN NEGOZIANTE COME DEVO ISCRIVERMI?

Se sei un negoziante e hai interesse ad iscriverti a iorestoacasa.delivery ti basteranno pochissimi minuti.

Compila il form inserendo le informazioni base necessarie per essere autorizzato ad aderire con la tua attività, non hai vincoli, infatti potrai cancellare la tua attività in qualsiasi momento.

 

SONO UN CLIENTE COME LO UTILIZZO?

Per usufruire del servizio come cliente ed avere la tua spesa a domicilio, è sufficiente inserire il tuo CAP o provincia e selezionare la categoria merceologica di tuo interesse così da poter visualizzare le attività nelle vicinanze.

La prenotazione può avvenire tramite telefono o WhatsApp.

È un progetto che grazie alla sua facilità di utilizzo sta riscontrando molto successo e sono molte le attività locali che hanno aderito all’iniziativa.

ADESSO NON TI RIMANE CHE PROVARLO!

www.iorestoacasa.delivery.

Ah, quasi dimenticavo… mentre aspetti la tua spesa a domicilio, puoi occuparti di te stessa, se non lo hai ancora fatto ti consiglio di leggere il mio articolo su cosa fare stando a casa.

Keep in touch

Roberta

CIAO, SONO ROBERTA

Una rivista di Vogue, il mio laptop, una penna tra i capelli, l’amore per i cactus e la curiosità per i particolari. Il viaggio perfetto e la condivisione di esperienze.

Sono io in poche parole!

 

THE FASHION CACTUS NEWSLETTER

Pranzo di Pasqua in quarantena, il menù.

Pranzo di Pasqua in quarantena, il menù.

Pranzo di Pasqua in quarantena, il menù.

La pasqua è alle porte e noi siamo ancora a casa,

la quarantena ci concederà parecchio tempo per la preparazione del menù, ma quale menù?

 

Quest’anno festeggeremo una pasqua particolarmente insolita ed ormai è ufficiale che le restrizioni dovute all’emergenza covid-19 sono state prolungate e la quarantena sarà nostra compagna fedele anche durante queste festività. 

Una cosa è certa, non la dimenticheremo mai.

Tutta questa situazione per quanto emotivamente sconfortante non deve assolutamente farci rinunciare alle nostre tradizioni, anzi è proprio in questi momenti che bisogna tirare fuori il meglio di noi e continuare a celebrare questa festività, cosi sentita da noi italiani, come abbiamo sempre fatto!

Cosa non può assolutamente mancare per noi italiani nella giornata di pasqua?

Sicuramente un fantastico pranzo!

Ecco, sinceramente per quanto io mi cimenti ai fornelli non sarei in grado di darti dei consigli davvero concreti come quelli che può darti un esperto di cucina, ma conosco qualcuno che può farlo nel mio blog e che può aiutarti a passare una pasqua leccandoti i baffi.

Lei è Sophia, siciliana di origine e con una grandissima passione per la cucina.

Nella sua pagina Instagram @cotta_a_puntino potrai seguire tantissime delle sue ricette e ti assicuro che solo a vederle ti metteranno l’acquolina in bocca!

E allora ho chiesto a Sophia cosa potevo proporti per questa pasqua 2020 e ha accettato con piacere di aiutarmi e stilare un menù proprio per te 😊

Sophia ha pensato all’ideazione di un menù gustoso da poter preparare e mangiare  in estrema tranquillità nella tua casetta, inoltre la preparazione allenterà lo stress e ti permetterà di trascorrere qualche ora in armonia. Cucinare fa bene al cuore!

Il primo consiglio per la preparazione del menù è:

ascoltare la tua musica  preferita e stappare una deliziosa bottiglia di vino.

Pronta? Iniziamo!

Antipasto:     mini quiche ai carciofi con ricotta e menta.
Primo:    tagliatelle ai funghi con salsa al parmigiano e uovo poche’.
Secondo:   Manzo all’olio.

 

Ecco gli ingredienti di cui avrai bisogno per l’antipasto del menù di pasqua (dosi 4 persone):

 

(Supermercato24 ti potrà aiutare con la spesa se sarai impossibilitata ad andare).

* 1 sfoglia
* 6 carciofi
* 250 g ricotta
* parmigiano 3 cucchiai da tavola
* Menta fresca tritata al coltello
*  aglio
* Mezzo bicchiere  di vino bianco
* sale
* olio evo
* Pepe nero
* Limone

 PREPARAZIONE:

  • Pulisci i carciofi eliminando le foglie più esterne e dure fino a raggiungere il cuore.
  • Con un coltello pulisci la base del carciofo eliminando i residui delle foglie e pela lo strato esterno del gambo che risulta duro e fibroso.
  • Sempre con un coltello, elimina la peluria interna.
  • Inserisci i carciofi puliti in una ciotola con acqua fredda e succo di limone ( questo procedimento impedirà che i carciofi si ossidino e diventino neri).

Ora scalda una padella e aggiungi:

  • olio, aglio e un pizzico di peperoncino per qualche secondo.
  • Sciacqua i carciofi, falli scolare e inseriscili nel soffritto.

Fai rosolare per 5 min e sfuma con il vino.

Fai evaporare e continua la cottura  fino a quando non saranno morbidi e cotti al punto giusto

( aggiungi se necessario 100 ml di  acqua calda).

  • Spegni il fuoco, trasferisci i carciofi  in una ciotola e lascia raffreddare.
  • A questo punto aggiungi la ricotta, il parmigiano,  sale ,pepe e la menta tritata.
  • Mescola il tutto.

PER LA COTTURA:

  • Taglia la sfoglia in 4 quadrati e posizionala in formine monodose foderate con carta forno.
  • versa al suo interno, con l’ausilio di un cucchiaio, il composto e taglia i lembi  di pasta in eccesso.

Cottura in forno statico preriscaldato a 180°C per 25/30 min ( o fino a completa doratura)

Servi le mini quiche tiepide.

 

TAGLIATELLE AI FUNGHI CON SALSA AL PARMIGIANO E UOVO POCHE’:

Ingredienti: (crema di parmigiano)
*parmigiano grattugiato 200g
*latte 500 g
*farina oo 50 g
*burro 50 g

Ingredienti: (tuorlo pochè)
*4 tuorli

Ingredienti: (tagliatelle ai funghi porcini)
*360 g di tagliatelle
*Funghi porcini 500 g
*Burro 50 g
*Olio extravergine d’oliva 35 g
*Sale fino q.b.
*Aglio 1 spicchio
*Prezzemolo 1 ciuffo
*Pepe nero q.b.

 PREPARAZIONE:

 

FUNGHI TRIFOLATI:

  • Pulisci i funghi e tagliali a fettine.
  • In una padella versa l’olio, l’aglio e a fuoco molto basso lascia scaldare leggermente
  • versa i funghi porcini e falli rosolare.

Quando saranno cotti aggiungi sale e pepe nero q.b. e lasciali da parte.

CREMA AL PARMIGIANO:

  • in una pentola fai scaldare il burro dolcemente e aggiungi la farina setacciata e mescola con la frusta per ottenere un roux dorato e senza grumi
  • aggiungi il latte tiepido a poco a poco e lascia che si sciolga a fiamma dolce, mescola per evitare grumi e fai cuocere fino ad ottenere una salsa liscia e cremosa.
  • A questo punto aggiungi il parmigiano grattugiato, continua a mescolare.

Fuori dal fuoco aggiungi pepe nero e lasciala da parte.

TUORLO POCHE’:

  • Prendi le uova ( uno a persona) e dividi accuratamente il tuorlo dalle chiare con molta attenzione perché non si deve assolutamente rompere.
  • In una pentola fai bollire l’acqua salata.
  • spegni il fuoco e inserisci delicatamente i tuorli ad uno ad uno per 2 minuti in modo tale che si formi una pellicola protettiva che conservi il cuore morbido.

Trasferisci i tuorli in una ciotola con acqua fredda per fermare la cottura.

PROCEDI CON LA COTTURA DELLA PASTA:

  • Porta l’acqua a bollore e aggiungi sale a piacere.

Fai cuocere le tagliatelle scolate al dente e termina la cottura nella padella con i funghi.

COMPONI IL PIATTO CON UNA BELLA PRESENTAZIONE:

Alla base disponi un nido di tagliatelle ai funghi, irrorate con la crema al parmigiano e posiziona in cima il tuorlo.

N.B le preparazioni descritte sopra devono essere fatte quasi contemporaneamente in modo tale da servire tutto ben caldo.

Eccoci arrivati al secondo di questo fantastico menù:

MANZO ALL’OLIO

E’ un tipico piatto bresciano di cui gli ingredienti sono pochi ma determinanti per la riuscita della ricetta.

Già dal nome capisci che gli alimenti che compongono questa ricetta sono il manzo e l’olio oltre a pochissimi altri.

Entrambi devono essere di ottima qualità e per quanto riguarda la carne il taglio da prediligere è il cappello del prete una parte del bovino, stretta e allungata, al centro del quale c’è una venatura di grasso.

Come accompagnamento sarebbe l’ideale una bella porzione di purè.

Gli ingredienti:

  • 1,2 kg Cappello del prete o scamone
  • 1 costa di sedano
  • Brodo vegetale (q.b.)
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi Aglio
  • 4 Acciughe sott’olio
  • 4 fette Prosciutto crudo o pancetta
  • Sale e pepe
  • Olio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiai Pangrattato
  • 4/5 cucchiai Parmigiano reggiano
  • 1 ciuffo Prezzemolo

    PREPARAZIONE

    Inanzi tutto ti specifico che la RICETTA E IMMAGINI SONO DI GIALLO ZAFFERANO.
    Te lo consiglio, se già non lo utilizzi, perchè ha davvero delle ricette buonissime e molto facili da seguire, con spiegazioni davvero precise.

    Proprio per questo ho deciso di allegarti tutta la spiegazione della loro ricetta con le immagini dettagliate dei vari passaggi!

    1. Manzo all'olio

      Prima di iniziare la preparazione del manzo all’olio lega il cappello del prete.

      In questo modo in cottura la carne manterrà una bella forma poi prepara gli ortaggi. Lavali e taglia a dadini, sbuccia la cipolla e tritala grossolanamente.

      In una pentola che possa contenere la carne soffriggi in abbondante olio extravergine di oliva il trito di cipolla carota e sedano, poi fai rosolare la carne.

    2. Manzo all'olio

      Dopo aver sigillato la carne da tutti i lati aggiungi gli spicchi di aglio sbucciati, il prosciutto crudo o la pancetta, le alici sott’olio e brodo quanto basta a coprire per metà il cappello del prete.

      Copri con il coperchio e fai cuocere per 3 ore.

      Ogni mezz’ora gira la carne in modo che la cottura sia uniforme.

    3. Manzo all'olio

      Fai raffreddare la carne nel fondo di cottura, poi elimina lo spago e taglia a fette non troppo sottili. Per fare questa operazione la carne deve essere ben fredda.

      Sistema il manzo all’olio nel piatto di servizio e dedicati alla salsetta di accompagnamento.

    4. Manzo all'olio

      Scalda il fondo di cottura, unisci il pangrattato e il parmigiano, frulla con un mixer ad immersione, porta a sfiorare il bollore, spegni e unisci il prezzemolo.

      Versa questa salsetta sulla carne, il tuo manzo all’olio è pronto.

      Per quanto riguarda il dolce non può di certo mancare una buona e soffice colomba.

      Mi raccomando, ricordati anche se sei in casa di sistemarti e di prenderti cura di te stessa come sempre, se non lo hai letto ti consiglio di leggere il mio articolo sugli outfit per stare a casa.

      Ringrazio Sophia e la sua pagina IG @cotta_a_puntino per questa fantastica idea di menù.

      Ringrazio Giallo zafferano per la ricetta e le immagini che spiegano i minimi dettagli.

      Ringrazio te, per aver letto il mio articolo e spero tanto che ti sia piaciuto.

    BUONA PASQUA AMICA MIA, A TE E AI TUOI CARI.

    Keep in touch

    Roberta

 

CIAO, SONO ROBERTA

Una rivista di Vogue, il mio laptop, una penna tra i capelli, l’amore per i cactus e la curiosità per i particolari. Il viaggio perfetto e la condivisione di esperienze.

Sono io in poche parole!

 

THE FASHION CACTUS NEWSLETTER

Olio di oliva e miele: maschere fai da te

Olio di oliva e miele: maschere fai da te

Olio di oliva e miele: maschere fai da te

Maschere con olio di oliva e miele, efficaci per capelli e pelle.

Ecco come puoi prenderti cura di te stessa stando a casa.

Ho sempre sentito il bisogno di prendermi cura di me stessa e soprattutto in questi giorni di quarantena mi sto dedicando alla cura del mio corpo e dei miei capelli. Penso che questa abitudine sia assolutamente essenziale per noi donne , ci fa stare bene e ci rigenera, addirittura riesce a cambiarci l’umore.

In questo periodo, anche se siamo a casa, ciò che sta accadendo e che ogni giorno sentiamo in televisione inevitabilmente ci provoca dello stress che si trasmette direttamente al nostro corpo.

Ma indipendemente da questo, i nostri capelli e la nostra pelle hanno bisogno di non essere trascurati e di essere nutriti con maschere e sostanze benefiche.

 Ti voglio dire molto sinceramente che ho sempre speso parecchi soldi per i miei capelli e la mia pelle ma ignoravo che gli ingredienti da cui possiamo ottenere i migliori risultati sono proprio a casa nostra.

Per esempio per i capelli sfibrati, secchi e spenti non puoi fare a meno di provare un trattamento olio d’oliva e miele fai da te.

Questi due ingredienti sono ricchissimi di proprietà benefiche e in pochi minuti, ti regaleranno una chioma morbida, lucente e setosa.

 Ti basteranno soltanto questi due semplici rimedi naturali per avere un prodotto di bellezza per capelli fatto in casa, low cost ma davvero ottimo.

 

LE LORO PROPRIETA’?

  • Il miele è una fonte di proprietà benefiche per i capelli, la sua idratazione è super efficace e le sue proprietà rendono la tua chioma lucente e luminosa come nessun’altro prodotto. Ottimo anche per rafforzare e coccolare il tuo fusto capillare sempre sottoposto a stress importanti come quelli termici dovuti all’utilizzo di phon, ferri e piastre.
  • L’olio d’oliva è un ingrediente naturale perfetto per la cura dei capelli. La sua grande quantità di vitamina A ed E rappresenta un trattamento di bellezza e salute per i capelli davvero efficace.

Ti assicuro che la maschera di olio d’oliva e miele è un eccezionale trattamento di bellezza per i nostri capelli contro doppie punte, capelli secchi, sfibrati, tinti e decolorati.

PREPARAZIONE

Semplice e velocissima, l’adoro anche per questo, ti bastano:

  • 3 cucchiai di miele
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva.
  •  Procedimento

    Mescola gli ingredienti fino a che non saranno ben amalgamati e applica il composto di miele e olio di oliva sulle lunghezze dei tuoi capelli, evitando la cute.

    Tieni in posa da 30 minuti a 2 ore e avvolgi i capelli con pellicola trasparente per alimenti per favorire la penetrazione delle proprietà nutritive.

    Lava e risciacqua i capelli, se necessario ripetendo lo shampoo.
    I tuoi capelli appariranno lucenti e corposi e morbidi e settori al tatto.

    Consigli  

     Ripeti il trattamento una volta a settimana, prevenendo così le fastidiosissime e odiosissime doppie punte. Utilizza una maglia per stare a casa, l’olio potrebbe sporcarti.

 Ti mostro le foto del mio trattamento, non ho aggiunto filtri proprio per mostrarti quanto sia davvero efficace questa maschera:

 

MASCHERA PER IL VISO:

Come ti dicevo inizialmente, anche per il viso questa maschera è di grande beneficio, infatti, le proprietà dell’olio di oliva e del miele si uniscono dando vita ad una maschera multivitaminica che ti aiuterà a:

  • contrastare la secchezza
  • Prevenire e curare le imperfezioni causate della tossine

Ingredienti

  • 2 cucchiai di olio di oliva (32 gr)
  • 1 cucchiaio di miele

Procedimento

Unisci gli ingredienti e mescola fino a che non otterrai un composto omogeneo.

Detergi il viso e applica la maschera evitando il contorno occhi.

Lascia agire per 30 minuti e risciacqua.

Consigli

  • Ripeti la maschera due o tre volte alla settimana.

La maschera è ideale anche per calmare i sintomi di allergie e scottature.

Spero che questo mio articolo ti sia stato utile. Utilizzi altre maschere fai da te? Sarei felice se me ne parlassi.

KEEP IN TOUCH

Roberta

CIAO, SONO ROBERTA

Una rivista di Vogue, il mio laptop, una penna tra i capelli, l’amore per i cactus e la curiosità per i particolari. Il viaggio perfetto e la condivisione di esperienze.

Sono io in poche parole!

 

THE FASHION CACTUS NEWSLETTER

Come ottenere followers instagram!Le migliori tecniche…

Come ottenere followers instagram!Le migliori tecniche…

Come ottenere followers instagram!Le migliori tecniche…

Ottenere tanti followers su instagram è sempre più difficile, ma ci sono delle tecniche che possono davvero aiutarti… eccole qui!

Non sono mai stata una spietata utilizzatrice di social… ma solo fino a poco tempo fa!

Esattamente! Poco tempo fa ho iniziato ad interessarmi al mondo social e alla scoperta di tutte le caratteristiche che si nascondono dietro ad una semplice app come per esempio INSTAGRAM, social network maggiormente utilizzato negli ultimi tempi.

Ultimamente, soprattutto durante questa quarantena siamo maggiormente legati alla vita da social e qualcuno ha iniziato ad usarlo così tanto rispetto ai mesi precedenti che la domanda che girovaga di continuo nelle nostre teste è:

COME POSSO AVERE TANTI FOLLOWERS SU INSTAGRAM?

Ed in effetti è una domanda che sono sicura che anche tu ti sia fatto almeno una volta da quando utilizzi i social.

 Ti voglio dire la verità me lo sono sempre chiesta anche io, ecco perché ho posto anche io questa domanda a chi se ne intendesse più di me e ho iniziato a fare ricerche, analizzare articoli e raccogliere informazioni utili che mi sarebbero servite a provare proprio sul mio profilo i risultati di come ottenere tanti followers.

In realtà esistono davvero molti articoli che si cimentano nell’informazione della raccolta di seguaci su Instagram, ma io ti voglio raccontare la mia esperienza personale e proprio quello che ho scoperto dai miei errori e dalle “cadute di stile” fatte proprio con il mio profilo.

Se stai leggendo questo articolo è perché vuoi sapere davvero cosa porta ad avere successo su Instagram, cosa può aiutarti a collaborare con brand e avere quel profilo tanto invidiato dagli altri, o magari lo stai leggendo solo per curiosità… ma chissà magari poi ne rimani così entusiasta da provarci anche tu! 😊

Infatti sto per regalarti le informazioni più preziose che ho raccolto in questi mesi da chi se ne intende di strategie per influencer!

Pronto ad avere successo su Instagram?

Ok partiamo!

Però prima ti voglio ricordare che la piattaforma online è immensa e che davvero con tanto studio e perseveranza se ne possono trarre dei profitti molto vantaggiosi, per questo ti invito a leggere con attenzione quello che sto per dirti 😊

Quello che ho imparato come prima cosa è focalizzarsi sul motivo per cui tu voglia un incremento di followers nel tuo Instagram.

  • Perché fa figo?
  • Perché vuoi lavorare con i brand?
  • Per promuovere il tuo blog?

Perché definire il proprio obiettivo? Perché per esempio chi ha un blog come me non vuole seguaci a caso non interessati effettivamente al servizio che offriamo. Bastano anche solo 1000 seguaci ma assidui lettori del blog a cui interessa ciò di cui parli.

Ricordati una cosa essenziale… le persone ti inizieranno a seguire e continueranno a seguirti se hai qualcosa di unico e d’interessante da offrirgli, ecco perché bisogna definire da subito un obiettivo.

Ma soprattutto abbandona l’idea di avere un profilo privato e passa al profilo pubblico, per avere visibilità è essenziale!

Ora che hai definito la base passiamo a ciò che davvero ti serve per avere questi fantastici followers.

  1. LA BIOGRAFIA detta BIO è la prima cosa che si nota all’interno della tua pagina, io inizialmente avevo una bio piena di emoticon e di elementi confusionari che portavano chi mi visitava a non leggerla neanche.

 Usate poche parole ma ben definite su chi siete, cosa fate e cosa offrite, è molto importante anche utilizzare una scrittura leggibile senza tutti quei font che danno fastidio alla lettura di primo impatto.

Vi consiglio di dare una sbirciata ai profili più seguiti anche per prenderne spunto.

  1. UN PROFILO OMOGENEO, è una delle caratteristiche primarie perché è la prima cosa che viene visualizzata da chi viene a sbirciare la tua pagina. Molte volte vedo profili (e anche il mio era cosi) con immagini e foto dislocate tra di loro, senza un filo logico e con illuminazioni completamente diverse.

Hai presente quei profili che segui e che hanno delle fantastiche foto che sembrano scattate tutte nello stesso identico minuto della giornata? Questo è l’utilizzo dei preset di lightroom!!!

COSA SONO I PRESET DI LIGHTROOM?  Uno strumento assolutamente necessario per avere delle foto tutte omogenee e dalla stessa luminosità. Si può scaricare nella versione smartphone e desktop e vi assicuro che è davvero geniale e strafigo, ti assicuro che utilizzare un preset mi ha portato ad avere un 20% 30% di followers in più e pensa che ci sto ancora lavorando tanto.

In proposito a questo ti voglio svelare delle statistiche…

Sai quali sono le foto con più like ed interazioni?  

Sono quelle con una luminosità molto alta e molto spesso i colori predominanti sono il BLU del cielo e del mare.

Piacciono anche molto le foto pulite, a bassa saturazione con pochi elementi e non confusionarie, trasmettono armonia e tranquillità.

Ovviamente non sarà di certo un passo semplice dare omogeneità alle tue foto, ma vedrai che con il tempo anche tu capirai qual è il preset adatto a te.

E sai chi è che può aiutarti in questa crescita?

ATTENZIONE perché sto per farti un regalo strepitoso, ti sto per dare il nome di chi mi ha insegnato tutto quello che ti sto dicendo e che mi ha aiutato con i suoi preset, la cosa sensazionale sai qual è?

Che li crea apposta per il tuo profilo in base anche alle tue esigenze!!!!!

Per questo t’invito ad iniziare proprio come ho fatto io con lei..MONICA PIROZZI,  ti lascio il link del suo articolo in qui spiega tutto su LIGHTROOM e dove potrai iscriverti per avere fin da subito preset in regalo e tantissime informazioni per la crescita esponenziale sui social.

https://monicapirozzi.com/preset-lightroom-gratuiti/

 Fanne buon uso 😉

 Ora continuiamo con il terzo punto.

  1. COLLEGARE INSTAGRAM CON FACEBOOK così tuoi amici riceveranno delle notifiche che permetterà loro di seguirti cosi da poter già avere un buon numero di followers, a tal proposito sarebbe anche utile fare un bel post proprio su Facebook dove inviti tutti i tuoi amici a seguirti anche su Instagram.

Molto importante anche:

  1. PASSARE AL PROFILO BUSINESS utilissimo per monitorare l’andamento del tuo profilo Instagram attraverso i numeri le visualizzazioni e le interazioni.

Molto spesso sbirciamo i profili degli altri e cerchiamo di trarne spunto e magari iniziamo a pubblicare qualcosa di simile con una sola differenza, quel profilo ottiene milioni di visualizzazioni un botto di like e 50 commenti, noi invece, otteniamo i like di nostra mamma di nostra sorella e un commento con un cuoricino dalla nostra amica. Lo sai dov’è il segreto?

Te lo spiego subito nel prossimo punto!

  1. AUTENTICITA’ è la chiave di tutto! Devi essere te stesso, esprimere ciò che davvero sei e farlo con le tecniche menzionate prima è già un grandissimo passo avanti per farti seguire. La gente vedrà in te ciò che li rispecchia, vedranno una persona che si mette in gioco e che non ha paura di esprimere le sue sensazioni e per questo inizieranno a seguirti, perché fai capire a loro chi sei davvero e cosa puoi offrirgli.

 

  1. PUBBLICA AI GIUSTI ORARI, in che senso ai giusti orari? Io cosa ne so quando è l’orario? Niente di più semplice, perchè con il profilo business hai la possibilità di sapere a che ora i tuoi followers sono più attivi e quindi capire a quale orario è meglio pubblicare per avere più interazioni e far si che Instagram promuova il tuo feed.

 

  1. PREPARA I TUOI POST non pubblicare foto banali con un’altrettanta descrizione banale, io ho per anni commesso l’errore di pubblicare una foto e mettergli come descrizione 2 parole se non addirittura solo un emoticon, RISULTATO?

1 like e dopo neanche 5 minuti la mia foto spariva dai suggerimenti di Instagram!

Descrivi la tua foto, inizia da una frase interessante che cattura l’attenzione dei tuoi followers, ti assicuro che il loro dito farà CLICK sul tasto more leggendola tutta e se utilizzi la frase corretta ti risponderanno anche in maniera esaustiva cosi da dare maggiore popolarità ai tuoi feed, questo perché Instagram valuta le foto con commenti ampi e interessanti tra le più popolari e penalizza quelle da pochi commenti o con commenti che hanno semplicemente un emoticon e una scritta “bella”, racconta storie con le tue foto e crea un seguito.

Ho provato io stessa questa tecnica ed ha funzionato davvero, ho ottenuto più commenti e alcuni interagivano completamente con la descrizione del feed.

  1. FAI SI CHE I TUOI FOLLOWERS PASSINO PIU’ TEMPO NEI TUOI FEED, un buon modo per arrivare a questo è sicuramente una buona descrizione della tua foto, come ti ho detto nel punto precedente, ma anche scegliere una serie di foto, pubblica dei caroselli, cosi che i tuoi followers li sfoglieranno e aumenteranno il loro tempo di permanenza nel tuo feed 😉

 

  1. LASCIA MOLTI COMMENTI AL GIORNO, ti dico che 80/90 sono ottimi per interagire e avere come risultato lo stesso trattamento da parte degli altri, se a quei 90 commenti ne arrivano altrettanti in risposta nei tuoi feed avrai un ottimo engagement, te lo assicuro! Se pensi siano tanti dividili in sessioni, per esempio 10 commenti per 9 volte al giorno!!!

 

ATTENTO PERO’! Commenta profili che hanno i tuoi stessi interessi e possano interagire con te!!!

 

  1. PUBBLICA STORIES DURANTE IL GIORNO, arriva anche a 10, è davvero un buon risultato per ottenere visibilità, molte volte per esempio, guardo chi ha visualizzato le mie stories e mi rendo conto che tra di loro c’è gente che non mi ha mai seguita e molte volte anche profili con il famoso cerchietto blu (profili verificati da instagram), questo significa che la tua stories è popolare e arriva anche ai profili che non ti seguono dando così anche la possibilità a loro di diventare tuoi followers! OTTIMO NO? 😉 Efficace anche pubblicare foto di profili che ci interessano e menzionarli, ti assicuro che molti di loro ricambieranno il favore e otterrai maggiore visibilità.

 

  1. UTILIZZA HASHTAG E LUOGO importantissimi per finire nelle popular page di questi due elementi, molte volte utilizziamo hashtag a caso o addirittura li copiamo senza sapere neanche che cosa stiamo pubblicando, non c’è errore più grande e io l’ho provato proprio con il mio profilo! Gli hashtag vanno utilizzati con criterio e devono essere inerenti a ciò che stai pubblicando in quel momento, ne bastano anche 5/6 creati con queste caratteristiche per finire nella popular page e incrementare così la visibilità del tuo feed. Stessa identica cosa per il luogo, ancora meglio se specifico al massimo, come per esempio, nome di un ristorante, di un bar o di un paese.

Come hai potuto capire, gestire e far crescere il proprio profilo Instagram richiede impegno, dedizione e costanza e soprattutto richiede la capacità di restare a passo con gli algoritmi di questa piattaforma che cambiano in una maniera impressionante.

E queste sono solo le prime 10 tecniche che ho imparato e sto provando dall’inizio del mio percorso per quanto riguarda la crescita su Instagram, in realtà sono molte di più e sono intenzionata a provarle tutte nel tempo.

Ecco perché nei prossimi articoli te ne parlerò, troppe cose insieme non sono utili per ottenere buoni risultati, va tutto studiato, provato e poi consigliato!

Se invece hai provato diverse tecniche con cui hai avuto successo e vuoi parlarmene sarò felicissima di ascoltarti.

Spero tu abbia trovato utile questo articolo, ho cercato di non essere banale e ripetitiva ma come al solito di mettere tutta la mia esperienza e cercare di esserti di aiuto come lo è stata e continua ad esserlo per me Monica😊

Continuerò a regalarti articoli che riguardano il mio cammino verso questa crescita sui social, PROMESSO!

KEEP IN TOUCH

 

 

 

 

 

CIAO, SONO ROBERTA

Una rivista di Vogue, il mio laptop, una penna tra i capelli, l’amore per i cactus e la curiosità per i particolari. Il viaggio perfetto e la condivisione di esperienze.

Sono io in poche parole!

 

THE FASHION CACTUS NEWSLETTER

Perchè “The Fashion Cactus” ?

Perchè “The Fashion Cactus” ?

Perchè “The Fashion Cactus” ?

Perchè per il mio blog ho scelto il nome “The Fashion Cactus” ?

Lasciate che vi spieghi la mia teoria…

 Eccoci ragazze,

oggi vi voglio raccontare da cosa ha origine il nome “The Fashion Cactus” del mio blog e perché.

Il mio blog, The Fashion Cactus, nasce da un’idea di “diario di viaggio” dove questo viaggio sono le mie esperienze vissute fino ad ora e le esperienze che vivrò con il tempo e che vi racconterò. Fin da piccola una delle caratteristiche che mi distingueva dalle altre bimbe era la determinazione. Negli anni ho convissuto con questo lato del mio carattere senza mai sfruttarlo a pieno, fino a quando, raggiunta una certa maturità ho iniziato a pormi degli obiettivi (vi parlo della loro capacità nella nostra vita nell’articolo qui) ed è proprio in questo momento che la mia determinazione ha preso il sopravento.

Ma bando alle ciance siete qui perché volete sapere l’origine del nome che ho scelto per il mio blog.

Quindi Roberta ci spieghi perché “The Fashion Cactus”?

Si avete ragione, dunque, perché proprio il cactus?

Il cactus ha delle proprietà uniche come per esempio la capacità di trattenere acqua a scopo di riserva che gli permette di sopravvivere anche in condizioni di eccessiva aridità e siccità del terreno e del clima.

Hanno svariate forme e dimensioni e le loro foglie sono rappresentate dalle spine che proteggono il loro interno.

 Nonostante siano piante pungenti e pericolose hanno la capacità di essere bellissime grazie ad una fioritura colorata e delicata che le contraddistingue oltre che alle proprietà curative di cui dispongono (trovate l’articolo dedicato su ELLE qui).

E allora perché ho scelto questo nome per il blog?

Vedo noi donne come delle splendide piante di cactus, rigide, pungenti e con caratteristiche uniche, noi donne troviamo la forza in noi stesse per poi rinascere come dei fiori bellissimi.

Fashion, attente e curate sono le caratteristiche proiettate in una donna forte e capace.

La determinazione nel sopportare episodi sgradevoli e non arrenderci mai neanche davanti ai periodi più aridi.

Essere una donna forte e indipendente significa riuscire a trovare la felicità da sola e avere sicurezza nei propri mezzi e senza dover fare affidamento su un’altra persona.

Significa essere emotivamente indipendente e riuscire ad avere relazioni sane con le persone, senza adottare comportamenti di dipendenza.

Il primo passo per avere successo come donna è proprio imparare ad esprimere sé stesse con la nostra personalità seppur timida o estroversa che sia.

The Fashion Cactus nasce proprio perché voglio dare luce a tutte le caratteristiche che ci possono portare a splendere regalandovi anche un po’ della mia esperienza personale.

Che sia il successo con i social, con le persone o con la vita in generale.

Se anche tu vuoi avere successo e fiorire come la favolosa pianta di cactus, seguimi e insieme faremo grandi cose!

Immagini di pixabay.

 

KEEP IN TOUCH

CIAO, SONO ROBERTA

Una rivista di Vogue, il mio laptop, una penna tra i capelli, l’amore per i cactus e la curiosità per i particolari. Il viaggio perfetto e la condivisione di esperienze.

Sono io in poche parole!

 

THE FASHION CACTUS NEWSLETTER