Le spiagge più belle della Sicilia

Quest’estate rimani in Italia, per te le 10 spiagge più belle della Sicilia che non puoi assolutamente perderti!

Quest’estate RIMANI IN ITALIA!

Scrivo quest’articolo per consigliarti un luogo incantevole per le tue prossime vacanze.

Si è vero sono assolutamente da parte ma dopo aver visitato in lungo e in largo l’Italia e l’estero posso dirti che uno dei mari più belli nel mondo è quello della Sicilia.

Questa magnifica terra è da sempre una delle mete più gettonate dai turisti, sia in estate che in inverno grazie al suo fantastico clima mite.

Una meta adatta sia a compagnie di ragazzi che per famiglie.

Vanta numerose spiagge che hanno ottenuto la tanto ambita  Bandiera Blu della FEE (Foundation for Environmental Education) negli anni passati.

Oggi voglio elencarti le 10 spiagge più belle della Sicilia che ti consiglio vivamente di visitare.

Come raggiungere la Sicilia

La Sicilia è collegata al resto dell’Italia da un imponente servizio di traghetti, che partono da diverse località italiane, ma soprattutto da Villa San Giovanni, in provincia di Reggio Calabria, porto che funge da collegamento con l’isola.

Ma si può anche decidere di arrivare in aereo, atterrando nel comodo aeroporto di Palermo, dove puoi noleggiare un’auto e partire all’avventura, ma è anche molto comodo il bus prestia e comandè che ogni mezz’ora garantisce la corsa che in soli 30 minuti raggiunge la stazione centrale di Palermo, oltre al pullman hai la possibilità di raggiungere il cuore di Palermo con il treno anche se ad un tempo superiore.

Un altro aeroporto siciliano collegato con le maggiori città italiane, anche da compagnie aeree low-cost, è quello di Catania-Fontanarossa.

 

Le spiagge più belle della Sicilia

E allora quali spiagge visitare in questa terra dai mille sapori e dai mille colori?

Non posso non mettere al primo posto lei:

 1. Isola dei Conigli, Lampedusa

La spiaggia dell’Isola dei Conigli e considerata uno dei luoghi più belli d’Italia.

Si tratta di un posto da favola reso unico dalla natura selvaggia e incontaminata e da un mare cristallino e spettacolare. Una sottile lingua di sabbia collega l’isola alla costa di Lampedusa.  Ti consiglio di visitare anche le grotte marine raggiungibili tramite un giro in barca. È una località fortemente controllata dalle associazioni ambientalistiche, in primis Legambiente poiché ogni anno le tartarughe Caretta depongono le uova, è importante, perciò, rispettarne l’equilibrio e la pulizia, evitando di disturbare la fauna locale e di sporcare mare e spiaggia.

Passerai davvero una giornata in paradiso!

 

2.San Vito lo Capo, Trapani

Affacciato sul Mar Tirreno, il promontorio di San Vito lo Capo offre un variegato panorama: ad accoglierti al tuo arrivo ci sono 3 chilometri di spiaggia bianchissima, che ti ricorderà quella dei Caraibi, ma anche spettacolari scogliere a picco sul mare.

È una spiaggia adatta alle famiglie con bambini perché il fondale è basso e digrada dolcemente: è possibile camminare per molti metri nell’acqua senza immergersi totalmente, non sentirai neanche di averla percorsa tutta da quanto è piacevole la visione di questo mare dal colore azzurro intenso.

 La spiaggia più famosa e frequentata è proprio quella del paese: è attrezzata con ombrelloni e lettini, ma è anche possibile stendere il proprio asciugamano in libertà, inoltre se anche a te come me, il mare fa venire una gran fame hai la possibilità di mangiare qualche specialità siciliana proprio sul lungo mare dove sono presenti diversi chioschetti.

3.Riserva naturale dello Zingaro, Trapani

I Essere nei dintorni di Trapani significa assolutamente programmare una tappa alla Riserva dello Zingaro non saprei neanche come descriverti il suo fascino unico, pensa che ogni anno richiama migliaia di visitatori, grazie alle sue bellissime calette e ai fondali ricchi di pesci colorati. Passare una giornata qui significa godere di uno spettacolo mozzafiato e avere un contatto diretto con la natura selvaggia.

Puoi scegliere tra tre percorsi differenti, io sono arrivata al primo, scelto dalla maggior parte dei turisti, corre da un limite all’altro della riserva.

Il secondo, un po’ più faticoso, procede a zig zag sul territorio, incrociando la costa e le vette, mentre il terzo è riservato ai più sportivi, e praticamente attraversa tutto lo Zingaro dall’alto al basso.

 

4.Favignana, Isole Egadi

Sempre in provincia di Trapani potrai godere delle spiagge dell’isola di Favignana queste sono considerate tra le più belle al mondo.

Le più famose sono Cala Rossa, che deve il suo nome alla sanguinosa battaglia della prima guerra punica. Qui troverai un mare cristallino e gli scogli piatti che sono l’ideale per prendere il sole. Attenzione! Te la consiglio solo se sei in grado di affrontare una lunga discesa, infatti è altamente sconsigliata a famiglie con bambini, anziani e donne incinte.

Se sei in queste categorie o non te la senti di affrontare percorsi “travagliati” puoi goderti comunque il mare di Favignana sulla fantastica spiaggia di Cala Azzurra, formata da una grande distesa di sabbia fine e da un mare cristallino.

 

5.Mondello, Palermo

È fantastico pensare che in vicinanza alla città di Palermo si trova una delle spiagge più note della Sicilia, quella di Mondello, il paese con le numerose ville in stile Liberty.

Puoi tranquillamente arrivarci dal centro città con un pullman e goderti un lido di sabbia bianca e fine.

Il mare qui è splendido, azzurro e limpido con una digradazione dei colori invidiabile.

La spiaggia è ben attrezzata, e potrai sederti nei molti ristoranti dove troverai mangiare in piedi o seduta delle deliziose fritture di pesce o del pesce fresco.

 

6.Scala dei Turchi, Realmonte

Uno splendido gioiello bianco abbagliante che fa da cornice all’azzurro limpido del mare è la Scala dei Turchi.  L’anno scorso ho avuto la fortuna di poter trascorrere una giornata di mare in questa incredibile scogliera di marna bianca.

È un luogo affascinante, dove secoli di pioggia e vento hanno scavato una gradinata naturale e il cui colore bianco è reso più abbagliante dalla luce del sole.

Non la consiglio alle famiglie con bambini data la difficoltà dell’accesso.

Ti assicuro che il panorama, però, ripagherà la tua fatica e…. non dimenticarti la macchina fotografica perché da cui potrai davvero scattare delle foto mozzafiato!

 7.Calamosche, Noto

Durante l’estate 2018 ho passato 5 giorni nella provincia di Siracusa e ho passato una giornata in una delle spiagge che fanno parte della riserva naturale di Vendicari, Calamosche, questa spiaggia mi ha lasciata davvero entusiasta, è una delle più belle e anche delle più affollate della costa siracusana.

Il sentiero sterrato di 20 minuti che ti permette di raggiungerla è meraviglioso e piacevolissimo perché ti permette di respirare i profumi della macchia mediterranea e delle sue piante selvatiche oltre a camminare in un oasi di pace.

Ti consiglio, però, di arrivare la mattina presto perché il sentiero sotto il sole caldo diventa meno piacevole.
Arrivata a destinazione ti renderai conto della bellezza di questa spiaggia incastonata tra due promontori con acqua cristallina e un fondale molto ricco di vegetazione.

 8.Spiaggia di San Lorenzo, Siracusa

Siamo nel profondo sud, a pochi chilometri dal punto più a meridionale dell’intera Sicilia.

Ho soggiornato in prossimità di Marzamemi diversi giorni godendo bellezze naturali di spiagge bianche e acque cristalline, che circondano tutto il territorio.

Proprio qui ho trovato quella che, a ben vedere, è considerata una delle zone balneari più belle di tutta Italia: la spiaggia di San Lorenzo, considerata i Caraibi della Sicilia.

Ti assicuro che è proprio così!

La spiaggia di San Lorenzo è un tratto di costa molto affascinante caratterizzato da grandi spiagge e piccole insenature.

Troverai la sabbia chiarissima e finissima e il mare di fronte a te è turchese cristallino con un fondale dolcemente digradante, che permette anche ai bambini più piccoli di godere del mare in tutta tranquillità.

Insomma…un vero paradiso!

DIMMI LA VERITA’, CON QUESTE SPIAGGE PIU’ BELLE DELLA SICILIA TI HO GIA’ CONVINTA, VERO? PENSA CHE NON E’ TUTTO…

Ci spostiamo a Taormina, perla del Mediterraneo, posizionata su una terrazza naturale a picco sul mare.

Spostandoci verso Taormina troviamo altre due tra le spiagge più belle della sicilia:

 

9. Giardini Naxos, Messina

Le spiagge di Giardini Naxos, sono diverse in base al tipo di sabbia.

Alcune sono miste di sabbia e ciottoli, altre di sabbia fine e dorata ma tutte sono accomunate dal mare limpido e azzurro.

Ti consiglio la spiaggia di Schisò se anche tu, come me, preferisci le distese di sabbia dorata.

A fine giornata concediti una piacevole passeggiata nel bellissimo centro storico che si affaccia sulle spiagge.

10 Isola Bella

Isola Bella, poco distante da Taormina è una spiaggia di sassi, a cui si accede tramite una scalinata lungo una strada statale (SS 114), è incorniciata da alte scogliere che colano a picco su un mare turchese e cristallino.

I fondali rocciosi regalano alle acque dei colori stupendi che variano in base alle ore della giornata, ma bisogna prestare particolare attenzione quando ci si immerge perché le rocce sono irregolari e a volte appuntite.

 La spiaggia di Isola Bella è in parte gestita da due lidi, mentre la zona est è libera e ideale per chi ama tuffarsi dagli scogli o fare snorkeling, poiché i fondali sono più alti da questo lato.

Sono arrivata alla fine di questo lungo articolo e spero davvero di esserti stata utile.

Voglio essere sincera, le spiagge meravigliose che offre la Sicilia sono di gran lunga di più di queste che ti ho elencato, ho cercato di racchiudere quelle che ho visitato e che prediligono i turisti.

E tu quali hai visitato? O quali pensi visiterai nella speranza che tutto questo periodo finisca?

Keep in touch

Roberta

CIAO, SONO ROBERTA

Una rivista di Vogue, il mio laptop, una penna tra i capelli, l’amore per i cactus e la curiosità per i particolari. Il viaggio perfetto e la condivisione di esperienze.

Sono io in poche parole!

 

THE FASHION CACTUS NEWSLETTER

Share This